Dati campione per Envision - Software di ottimizzazione delle scorte

Dati campione per Envision












Home » Risorse » Qui

Per aiutarvi a compiere i primi passi con Envision, vi forniamo un set di dati campione. I dati non sono reali, ma abbiamo fatto del nostro meglio per renderli il più verosimili possibile. Tutti gli snippet che forniamo nella documentazione funzionano perfettamente, se applicati a questi dati.

Panoramica generale

Il set di dati rappresenta i dati storici di un piccolo rivenditore di fantasia e include diversi file tabellari, formattati come file di testo flat.

Per aggiungere questi file a un account Lokad, basta cliccare sul pulsante Connect data source (connetti origine dati) e selezionare i dati campione in cima alla lista. Non appena l'origine dati viene eseguita, i file verranno copiati automaticamente sull'account. In questo modo, è possibile evitare di scaricare e caricare i file manualmente.

I file possono essere scaricati dai link qui sotto.


Il set di dati contiene informazioni importanti, come categorie di prodotti, livelli di scorte, prezzi di vendita e prezzi di acquisto, lead time, etc. I dati sono quelli che possiamo ottenere normalmente da un software ERP.

Usare i dati

È possibile usare il link qui sopra per scaricare l'archivio ZIP con tutti i file TSV. Dopo aver scaricato l'archivio ZIP, occorre aprire l'archivio ed estrarre i file. Dalla scheda Files tab dell'account Lokad, basta creare una cartella e rinominarla /sample (il percorso /sample è quello che useremo convenzionalmente in questo tutorial) e caricare di nuovo i file nella cartella appena creata. L'account Lokad dovrebbe apparire così:

Image

Dettagli dei dati

In questa sezione, vedremo più da vicino cosa contengono i file compresi nel set di dati.

Lokad_Items.tsv

Questo file contiene una lista dei prodotti venduti dal rivenditore, completa di tutte le caratteristiche rilevanti dei prodotti.

  • Id: identificativo della SKU.
  • Ref: identificativo del prodotto.
  • Loc: identificativo della posizione.
  • Name: nome del prodotto.
  • Category: categoria, uno dei livelli per l'organizzazione gerarchica dei prodotti.
  • SubCategory: sottocategoria, uno dei livelli per l'organizzazione gerarchica dei prodotti.
  • Brand: marca.
  • Supplier: fornitore principale del prodotto.
  • StockOnHand: numero di unità disponibili.
  • StockOnOrder: numero di unità già ordinate ai fornitori, ma non ancora ricevute.
  • BackOrder: numero di unità già ordinate dai clienti, ma non ancora spedite.
  • BuyPrice: prezzo unitario di acquisto, tasse escluse.
  • SellPrice: prezzo unitario di vendita, tasse escluse.
  • MOQ: quantitativo minimo d'ordine per prodotto, per gli ordini da fornitore.
  • LotMultiplier: moltiplicatore di partite, per gli ordini da fornitore.
  • Volume: volume unitario, in m3, usato per soddisfare vincoli di acquisto.

Lokad_Orders.tsv

Questo file contiene i dati storici delle vendite, transazione per transazione, di cui viene indicato anche un identificativo del cliente.

  • Id: chiave esterna alla colonna “Id” del file precedente, identifica la SKU.
  • Ref: identificativo del prodotto.
  • Loc: identificativo della posizione.
  • Date: data dell'ordine.
  • Quantity: quantità ordinata, espressa in unità.
  • Received: quantità ricevuta, espressa in unità.
  • NetAmount: importo pagato per l'ordine, al netto delle tasse.
  • Currency: valuta, indicata con un codice di 3 lettere.
  • Client: identificativo del cliente, usato per le analisi sulla fidelizzazione della clientela.
  • PONumber: identificativo dell'ordine d'acquisto.

Lokad_PurchaseOrders.tsv

Il file contiene i dati storici sugli ordini di acquisto, transazione per transazione.

  • Id: chiave esterna alla colonna Id del file con la lista dei prodotti.
  • Date: data dell'ordine.
  • DeliveryDate: data di consegna (campo vuoto se la merce non è ancora stata consegnata).
  • Quantity: quantità ordinata, espressa in unità.
  • NetAmount: importo pagato per l'ordine, al netto delle tasse.
  • Currency: valuta, indicata con un codice di 3 lettere.
  • Supplier: fornitore a cui l'ordine è stato inviato.

Lokad_Suppliers.tsv

Il file contiene una lista dei fornitori, completa delle caratteristiche di ognuno di essi. Questo file viene indicizzato non da una colonna Id, ma da una colonna Supplier (fornitore).

  • Supplier: indice della tabella, che funge da chiave esterna a PurchaseOrders.Supplier.
  • MOV: volume minimo d'ordine per fornitore, espresso in USD.
  • ContainerM3: dimensioni del container da riempire, espresse in m3 (metri cubi).

Lokad_BOM.tsv

Il file contiene una lista dei prodotti assemblati, con la rispettiva composizione. Scopo di questo file è illustrare come Envision può gestire le distinte base.

  • Bundle: identificativo del prodotto, indica l'assemblaggio nel suo insieme.
  • Part: identificativo del prodotto, indica un elemento dell'assemblaggio.
  • Quantity: numero di unità per il componente contenuto nell'assemblaggio.