Capire il rapporto Excel sulla previsione delle scorte

Capire il rapporto Excel, le previsioni tradizionali e le previsioni quantiliche


Home » Risorse » Qui

Il rapporto Excel è ormai considerato superato da Lokad. Dal 2014, infatti, abbiamo messo a punto tecnologie di previsione molto più avanzate e i rapporti generati con il motore di previsione sono molto più scarni rispetto a quelli generati con Envision, una componente distinta di Lokad. Inoltre, il rapporto Excel non può beneficiare degli ordini per priorità, l'ultima e più precisa generazione di previsioni Lokad.

In questa pagina analizzeremo il rapporto Excel così come viene generato dal motore di previsione di Lokad. Il rapporto può contenere previsioni tradizionali o previsioni quantiliche, o entrambe. Vedremo più avanti il significato di ogni colonna.

Image

Scarica un esempio di rapporto Excel: salescast-northwind-sample.xlsx

Quadro generale

Lokad avvia l'esecuzione di un progetto (project run) recuperando i dati dai file archiviati sul tuo account e, a partire da questi, genera delle previsioni tradizionali e/o quantiliche. Infine, Lokad crea un rapporto Excel consolidato mettendo insieme tutti gli indicatori chiave per l'ottimizzazione del tuo inventario.

In questa pagina vedremo come si presenta un rapporto Excel sulla previsione delle scorte prodotto con Lokad. In ogni sezione troverai informazioni più dettagliate su un aspetto particolare. I dati potrebbero variare a seconda delle informazioni presenti nei tuoi sistemi IT. Grazie alla sua flessibilità, Lokad è in grado di produrre rapporti con più o meno colonne, secondo le tue esigenze - tratteremo, però, questo argomento in un'altra sede.

Questo rapporto Excel è stato prodotto con il motore di previsione di Lokad. Poiché risale ai nostri primi esperimenti, il rapporto non è molto flessibile e non dispone delle funzionalità ben più avanzate che siamo in grado di offrire oggi. Sebbene non contiamo di eliminare del tutto i rapporti Excel da Lokad, stiamo gradualmente spostando tutti i rapporti verso la nostra piattaforma generica di analisi commerciali, che offre una maggiore flessibilità sia nel creare rapporti basati su web, sia nell'esportare dati in Excel.

Contesto

Le colonne dei dati, in grigio nello schema qui sopra, rappresentano il contesto, ossia le informazioni importate direttamente dall'origine dati così come sono, senza essere sottoposte ad alcun procedimento statistico.

a) Item ID (ID articolo): identificativo di ogni prodotto (o SKU, o codice a barre, a seconda della terminologia applicabile).

b) Item Name (nome articolo): nome del prodotto, immediatamente comprensibile anche da un operatore umano. Non è un campo obbligatorio, ma dimostra come Lokad sia capace di inserire campi aggiuntivi in un rapporto Excel a scopo puramente informativo.

c) Service Level (livello di servizio): la probabilità desiderata di non incorrere in un ammanco. Questo valore rappresenta l'obiettivo di performance in termini di disponibilità di magazzino. Per saperne di più, scopri come impostare il livello di servizio ottimale. Questo valore viene fornito a Lokad come dato di input.

d) Lead Time: il periodo, espresso in giorni di calendario, costituito dalla somma dei tempi di riordino e dei tempi di consegna. Questo valore dipende principalmente dal fornitore. Per saperne di più, scopri come calcolare il lead time. Questo valore viene fornito a Lokad come dato di input.

e) Stock On Hand, Stock On Orders (scorte disponibili, scorte in ordine): numero di unità già disponibili in magazzino, numero di unità già riordinate.

f) History (storico): vendite aggregate (su base giornaliera, settimanale o mensile) negli ultimi 12 periodi. Questi valori vengono forniti per facilitare e velocizzare la conferma delle previsioni di vendita. Nelle previsioni, sia tradizionali che quantiliche, vengono utilizzati anche i dati storici non visualizzati nel rapporto.

Previsioni e indicatori per l'ottimizzazione

Lokad genera le previsioni e, allo stesso tempo, fornisce una serie di indicatori utili per l'ottimizzazione della gestione dell'inventario (in arancio nello schema in alto).

1) Reorder Point (punto di riordino): è il numero di unità che dovrebbe indicare quando eseguire un nuovo ordine: se le scorte disponibili scendono molto al di sotto di questo numero, è necessario riordinare l'articolo. Questo valore è calcolato da Lokad se sono attive le previsioni quantiliche.

2) Order Quantity (quantitativo d'ordine): numero di unità da riordinare. Se è zero, Lokad suggerisce di non riordinare l'articolo per il momento. Questo valore viene definito dall'equazione ReorderQuantity = ReorderPoint - StockOnHand - StockOnOrder, ossia Quantitativo d'ordine = punto di riordino - scorte disponibili - scorte in ordine, dove zero è il valore minimo. Se è disponibile anche un moltiplicatore di partite (LotMultiplier), Lokad arrotonda il quantitativo d'ordine (OrderQuantity) in modo che sia un multiplo del valore indicato.

3) Lead Demand (sta per "lead time demand", domanda nel lead time): numero di unità che verranno vendute durante il lead time. Il valore viene calcolato combinando previsioni tradizionali e lead time.

4) Stock Cover (copertura di stock): numero di giorni tra cui si verificherà una rottura di stock, se nel frattempo non viene eseguito un nuovo ordine. Il valore è dedotto da previsioni tradizionali e dalle scorte disponibili.

5) Accuracy (accuratezza) - seguita da Previsioni tradizionali: l'accuratezza che ci si aspetta dalle previsioni eseguite con Lokad. Questa opzione può essere abilitata dalle impostazioni del progetto. Il valore è espresso sotto forma di percentuale e varia tra 0 e 1. Più elevato è il valore, più accurate saranno le previsioni, secondo l'equazione Accuratezza = 1 - MAPE, dove MAPE indica l'errore medio assoluto percentuale (Mean Absolute Percentage Error in inglese). L'accuratezza attesa è calcolata da Lokad, proprio come le previsioni stesse, grazie a un'analisi statistica avanzata. Per saperne di più, leggi questo post (in inglese) in cui spieghiamo come misurare l'accuratezza di una previsione.

6) Classic Forecasts (previsioni tradizionali): Lokad produce previsioni tradizionali della domanda su base giornaliera, settimanale e mensile. Le previsioni tradizionali potrebbero non essere presenti se hai selezionato l'opzione "quantile-only" ("solo quantiliche"). Per maggiori informazioni, visita la pagina dedicata alla nostra tecnologia di previsione.