Guida introduttiva alla previsione delle scorte

Guida introduttiva alla previsione delle scorte












Home » Risorse » Qui

Per provare e iniziare a usare Lokad non è richiesto alcun pagamento anticipato. Per le piccole imprese, il piano Express è gratuito e senza limiti di tempo. Alle aziende più grandi offriamo una prova gratuita di 30 giorni. Cominciare a lavorare con Lokad è semplicissimo: se i tuoi dati storici sono contenuti in una delle applicazioni supportate da Lokad, non ci vorrà più di un'ora. In questa pagina spiegheremo come avviare una previsione delle scorte con Lokad.

Lokad può essere ben più di un software: offriamo anche un servizio completo di ottimizzazione delle scorte, con un approccio più pratico, in grado di fornire alla tua attività le prestazioni di cui ha bisogno in termini di gestione del magazzino. Scopri di più

A cosa serve Lokad?

Lokad esegue previsioni probabilistiche della domanda sulla base dei dati storici della tua azienda. Le previsioni probabilistiche sono molto diverse dalle previsioni tradizionali (giornaliere, settimanali o mensili), ma, in tutte le situazioni relative all'inventario, offrono risultati molto più accurati.

Combinando le previsioni probabilistiche con business driver specifici, come costi di magazzino e costi di rotture di stock, riusciamo a ottenere quantità di riordino e molto altro. Lokad, insomma, è una piattaforma che punta all'ottimizzazione quantitativa della tua catena logistica. Il risultato finale? Può essere un semplice foglio di calcolo Excel contenente le quantità da riordinare, come pure una tabella con dati più complessi, a seconda delle esigenze della tua azienda.

I risultati ottenuti con Lokad sono accessibili dall'applicazione web di Lokad, attraverso pannelli di controllo ad hoc, oppure tramite file flat di testo (come CSV) da importare automaticamente in altri sistemi. Lokad offre inoltre tutti gli strumenti necessari a programmare qualsiasi operazione, in modo da ottenere un'automazione completa delle procedure giornaliere o settimanali.

Importare dati in Lokad

Per iniziare a usare Lokad a tutti gli effetti, il primo passo consiste nell'importare i tuoi dati commerciali nel tuo account Lokad. A questo scopo, Lokad supporta diverse applicazioni di terze parti tra le più utilizzate. Se la tua applicazione di gestione aziendale è tra quelle supportate da Lokad, potrai importare i tuoi dati storici in pochi clic. Inoltre, i tuoi dati commerciali verranno aggiornati automaticamente non appena sarà disponibile un nuovo rapporto di previsione. Dopo che avrai completato la registrazione al sito di Lokad, ti verrà chiesto da quale applicazione vuoi importare i tuoi dati (abbiamo aggiunto anche altre applicazioni oltre a quelle che vedi in questo screenshot):

Scegli un'origine dati per l'importazione nel tuo account Lokad


Se la tua applicazione di gestione aziendale non è supportata, Lokad è in grado di importare i dati da file flat (come i file CSV) che puoi caricare sul tuo account Lokad. I file flat devono rispondere ad alcuni requisiti: in particolare, devono contenere la lista degli articoli (SKU, prodotti, codici a barre) da includere nella previsione, oltre ai dati storici relativi alla domanda di questi articoli. Il formato file flat è utile per importare in Lokad anche altri dati, come scorte disponibili, scorte in arrivo, lead time o composizione dei kit.

Se la tua applicazione di gestione aziendale non è ancora supportata da Lokad, non esitare a chiederci un'integrazione, lo staff Lokad ti ricontatterà al più presto.

Passare all'ottimizzazione delle scorte vera e propria

L'ottimizzazione delle scorte può essere vista come un processo in due fasi: nella prima fase, si stima la domanda futura, possibilmente attraverso previsioni probabilistiche della domanda; nella seconda fase, invece, si cerca un equilibrio tra i rischi economici legati ai vari scenari possibili per calcolare la decisione finanziariamente più redditizia.

Per prevedere la domanda futura, mettiamo a tua disposizione un motore di previsione, completamente automatizzato, che non richiede alcun parametro o alcuna regolazione statistica. Per ottenere previsioni accurate, dovrai raccogliere dati come lista dei prodotti (o articoli, o SKU, o codici a barre), storico delle vendite e storico degli acquisti (necessario per calcolare il lead time).

Per individuare le decisioni più redditizie sul piano dell'inventario, ossia prevedere con cura le quantità da riordinare, è necessario tenere conto di diversi fattori economici, dai costi di magazzino, alle rotture di stock, passando per quantitativi minimi di ordine e variazioni di prezzo. Envision, il nostro linguaggio di programmazione, consente di elaborare rapidamente un modello per tutti questi fattori, in aggiunta alle nostre previsioni probabilistiche.

Per supportare scenari di ordine avanzati, come moltiplicatori di partite o spedizioni via container, ti suggeriamo di sfruttare le funzionalità più avanzate di Envision. Envision è un linguaggio di programmazione accessibile a chiunque abbia familiarità con Excel, ed offre la possibilità di implementare strategie di riordino specifiche per ogni settore, che vanno ben al di là delle capacità predefinite del nostro motore di previsione in questo campo.