Previsione delle scorte per il settore alimentare fresco

Previsione delle scorte per il settore alimentare fresco


Home » I nostri clienti » Qui

Il commercio di cibo è probabilmente una delle attività di scambio più antiche nella storia dell'uomo. Anche se l'industria alimentare non è affatto recente, nelle condizioni di mercato attuali sono necessarie le tecnologie più avanzate per poter essere competitivi. Grazie al cloud computing e ai Big Data, Lokad offre un sistema di previsione delle scorte pensato appositamente per ottimizzare le scorte nel settore alimentare fresco: se scegli Lokad, la tua attività potrà migliorare la qualità del servizio, non solo riducendo le probabilità di rotture di stock, ma anche ottimizzando i livelli di scorte, garantendo così che persino i prodotti più freschi siano distribuiti ai tuoi clienti senza intoppi.

Ottimizzazione delle scorte come servizio

Su misura per i cibi freschi

Quando abbiamo a che fare con prodotti alimentari freschi, le referenze sono numerose, e così le posizioni in magazzino. Di conseguenza, dobbiamo decidere ogni giorno quante scorte ordinare o spedire, anticipando la domanda futura nel modo più accurato possibile e considerando tutti i business driver più rilevanti, al fine di fare le scelte più redditizie dal punto di vista economico. Lokad ha sviluppato una tecnologia all'avanguardia, in grado di tenere conto di tutti i più importanti pattern di comportamento della domanda - e delle sfide che questi pongono: ciclicità (stagionalità, giorni della settimana, giorni del mese), crescita, ciclo di vita del prodotto, etc.

Al di là della mera analisi predittiva, siamo anche in grado di gestire tutte le caratteristiche peculiari dell'alimentare fresco. Tanto per fare un esempio, le scorte, nell'ottica di Lokad, non sono soltanto la quantità di scorte disponibili: se abbiamo a disposizione dei dati in merito, possiamo considerare perfino le caratteristiche dei prodotti e l'esatta composizione del tuo magazzino, in cui ogni articolo ha una vita commerciale propria. Attraverso queste analisi, Lokad ha la possibilità di valutare accuratamente le scorte da eliminare e, quindi, di regolare le quantità suggerite da riordinare.

Il nostro obiettivo non è quello di minimizzare la percentuale di errore, ma il costo in euro dell'errore. Lokad offre quantitativi di riordino o di spedizione ottimizzati sulla base dei vincoli logistici tipici di questo settore, come capacità dei camion, costi di trasporto, volumi di magazzino limitati, perdita di peso nel tempo, perdita quotidiana di valore di mercato o calendari di ordine e consegna. Il pacchetto che ti offriamo può essere accompagnato da un servizio completo, che integra nella nostra soluzione i business driver e i vincoli specifici a cui la tua azienda è soggetta.



Oltre i limiti delle soluzioni tradizionali

Nel caso dei cibi freschi, le soluzioni tradizionali di ottimizzazione della gestione del magazzino (e quindi i metodi di previsione tradizionale che ne sono alla base) danno scarsi risultati. Infatti, anche se il numero delle SKU non è così alto come in altri settori, le previsioni devono essere riaggiornate ogni giorno e mantenere lo stesso livello di affidabilità. I metodi di previsione tradizionali richiedono svariati aggiustamenti prima di produrre stime accurate. Per questo Lokad propone sistemi a elevata automazione, per cui non sono necessari aggiustamenti manuali, almeno sul piano delle previsioni statistiche. Tutto ciò è possibile grazie alla nostra esclusiva tecnologia di previsione, che sfrutta il cloud computing per provvedere a correlazioni avanzate tra prodotti e ridurre a zero l'intervento umano.

Inoltre, le previsioni di Lokad sono non soltanto più accurate, ma anche più in linea con le esigenze specifiche del settore alimentare fresco. Le altre soluzioni offrono previsioni medie o mediane, che hanno cioè il 50% di probabilità di rivelarsi al di sopra o al di sotto della domanda futura. Il problema è che i rivenditori e i distributori di prodotti alimentari freschi non cercano livelli di servizio “medi”, ma altissimi, di solito superiori al 95%. Per assicurare livelli di servizio così elevati, Lokad fa affidamento su quelle che abbiamo definito tabelle dei quantili, che mostrano la distribuzione completa delle probabilità per (quasi) tutti i livelli previsti per la domanda futura. Assegnando una probabilità a ogni possibile scenario futuro, Lokad può classificare in ordine di priorità e individuare le decisioni più redditizie per ogni singolo euro investito nel magazzino. Per poter mettere in pratica questo sistema è necessaria una notevole quantità di calcoli: ancora una volta, Lokad ricorre al cloud computing, che rende questi calcoli meno costosi e accessibili anche alle imprese più piccole.

Quando si tratta di valutare il livello delle scorte, quindi, Lokad non ipotizza “ingenuamente” che ogni unità in stock sia allo stesso livello della successiva. La freschezza dei prodotti è fondamentale: più a lungo le scorte rimangono in magazzino, maggiore sarà la perdita costante di valore di mercato cui saranno soggette. Le soluzioni tradizionali si basano su teorie piuttosto ingenue, che ignorano la vita commerciale dei prodotti, oppure anticipano i livelli di deperimento, dando per scontato che le quantità indicate dalle previsioni giornaliere siano esatte (mentre in realtà non lo sono). Lokad, invece, calcola l'esatta probabilità per ogni unità da “eliminare”, riordinando così per priorità il riapprovvigionamento e garantendo il più alto livello di servizio possibile.

Lokad fornisce i dati necessari a gestire il tuo magazzino nel modo più accurato possibile

Integrazione perfetta con i tuoi software

Lokad non può sostituire i sistemi di gestione del magazzino o di ordine già in uso nella tua azienda. Lokad si limita a fornirti i dati necessari a prendere le decisioni più giuste in materia di scorte. Questi dati possono essere reimportati automaticamente negli altri sistemi attraverso il trasferimento automatico dei file flat. Visto che il nostro software va usato in aggiunta agli altri, una volta che ci metterai a disposizione i tuoi dati sarà solo questione di qualche settimana e poi potrai configurarlo.

La configurazione consiste nel caricare file flat sul nostro software ogni giorno, alla fine della giornata. I file devono contenere storico delle vendite, storico degli ordini di acquisto, lista delle SKU da analizzare e, possibilmente, altri set di dati giudicati importanti per risolvere le questioni più spinose che la tua azienda deve affrontare. Ad esempio, per i centri di distribuzione che servono punti vendita, ricorriamo spesso alla mappatura dei punti vendita, per tenere conto del fatto che i vari punti vendita possono col tempo cambiare distributore.

Ogni volta che ci consegnerai dei dati “freschi”, rieseguiremo automaticamente tutti i calcoli per darti i risultati entro 60 minuti, indipendentemente dalla quantità di dati da elaborare (per una grande rete distributiva, possono essere anche migliaia e migliaia di punti vendita). I risultati sono disponibili sia in formato Excel che in formato di file flat, a seconda del grado di automatizzazione richiesto dal cliente. Per poter monitorare costantemente il rendimento di Lokad, implementiamo nella nostra soluzione una serie di KPI, selezionati di volta in volta insieme ai nostri clienti.